Posizione

Il 2 Agosto è stato pubblicato dalla rivista Nature e ripreso da giornali e televisioni un importante risultato nell'editing del genoma umano con potenziali ricadute mediche ed etiche.
La scoperta è frutto di uno studio internazionale coordinato dal ricercatore Shoukhrat Mitalipov dell'università dell'Oregon negli Stati Uniti. Lo studio ha riguardato la correzione in embrioni umani di una mutazione nel gene MYBPC3 che, quando presente, è responsabile in maniera dominante di una forma di cardiomiopatia ipertrofica e di possibile morte improvvisa.

Giovedì, 10 Agosto 2017 09:36

Difendersi dalle "Bufale"

Articolo scritto dal Gruppo Scienza e Società della FISV e pubblicato su “Il Sole 24 Ore”, a firma: Andrea Bellelli, Giovanni Boniolo, Monica Fabbri, Giorgio Manzi, Luca Sineo, Alessandro Vitale.

Scarica l'articolo

Piero Angela, giornalista e divulgatore scientifico, e Roberto Burioni, virologo dell'Ospedale San Raffaele, divulgatore 'social' e autore di "Il vaccino non è un'opinione".
Insieme ospiti della puntata di "In 1/2h" andata in onda domenica 11 giugno su Rai 3 per parlare di vaccini, un tema da settimane al centro di un'accesa polemica e, più in generale, della crisi del rapporto fiduciario tra scienza ed opinione pubblica.
Per approfondire: Piero Angela e Roberto Burioni ospiti di Lucia Annunziata

Venerdì, 19 Maggio 2017 11:03

La FISV alla Marcia per la Scienza

Una delegazione della FISV ha partecipato alla Marcia della Scienza tenutasi a New York il 22 aprile 2017.

Giovedì, 27 Aprile 2017 09:37

Comunicato Stampa Società SIGA e SIBV

La Società Italiana di Genetica Agraria e la Società Italiana di Biologia Vegetale condannano fermamente l'attentato incendiario avvenuto la notte di Pasqua, che ha parzialmente distrutto la stazione sperimentale Monsanto di Olmeneta (Cremona). Esprimono solidarietà ai colleghi ricercatori di Monsanto che si dedicano con passione al miglioramento genetico del mais a vantaggio degli agricoltori italiani. Non è la prima volta che si verificano simili atti terroristici e quest'azione vandalica dimostra ancora una volta la natura violenta di alcuni militanti anti-OGM, che si spera possano essere assicurati alla giustizia.

Un esempio di "buona ricerca e buoni ricercatori": Alzheimer, scoperti i meccanismi all'origine della malattia.
La morte dell'area del cervello che produce la dopamina, un neurotrasmettitore essenziale per alcuni meccanismi di comunicazione tra i neuroni: sarebbe questa la causa del morbo di Alzheimer secondo lo studio pubblicato su Nature Communications da un'équipe di ricercatori coordinati da Marcello D'Amelio, responsabile dell'Unità di Ricerca di Neuroscienze Molecolari UCBM.

L'inchiesta di Report a cura di Giulio Valesini dal titolo "Ricercatori e ricercati" andata in onda il 27 marzo su Rai 3 ha, com'era prevedibile, lasciato grande sconcerto in tutta la Comunità Scientifica. Dalle carte di un audit interno del Cnr di cui Report è venuto in possesso, emergono convegni contabilizzati più volte, richieste di finanziamenti con firme false e progetti di ricerca inesistenti. All'Istituto per l'ambiente marino costiero, alcuni acquisti venivano fatti all'insaputa dei ricercatori responsabili dei progetti.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information