Daniela Barilà

Dott.ssa Daniela Barilà
Associazione Genetica Italiana
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ORCID http://orcid.org/0000-0002-6192-1562

Note biografiche
1991 Laurea in Scienze Biologiche, 110/100 e lode, Università degli Studi di Roma "La Sapienza".
1994 Specializzazione in Applicazioni Biotecnologiche, 70/70 e lode, Università degli Studi di Roma "La Sapienza".
1995-1999 Ricercatore post-dottorato, European Molecular Biology Laboratory, Heidelberg , Germania
2000 Assegno di Ricerca, Dipartimento di Medicina Sperimentale e Scienze Biochimiche, Università degli Studi di Roma "Tor Vergata".
2001-2007 Principal Investigator, Assistant Duìbecco Telethon Scientist, Dipartimento di Medicina Sperimentale e Scienze Biochimiche, Università degli Studi di Roma "Tor Vergata".
2006-oggi Coordinatore Laboratorio Trasduzione del Segnale, Fondazione Santa Lucia-IRCCS, Roma.
2008-oggi Ricercatore in Genetica, SSD BIO/18, Dipartimento di Biologia, Università degli Studi di Roma "Tor Vergata".
Oggi: ASN Professore di I e II fascia SSD BIO/18 Genetica, e II fascia SSD BIO/10 Biochimica, BIO/11 Biologia Molecolare, BIO/06 Anatomia Comparata e Citologia, BIO/13 Biologia Applicata.

2009-oggi Membro della Società Italiana di Biofisica e Biologia Molecolare (SIBBM)
2007-oggi Membro dell'Associazione EMBL Alumni
2017-oggi Membro dell'Associazione Genetica Italiana (AGI)

Autore/Co-autore di 36 pubblicazioni, H-index 21, 1530 citazioni (Google Scholar).

Interessi Scientifici:
Trasduzione del segnale e analisi molecolare dei meccanismi di trasformazione tumorale.
Studio delle vie di segnalazione controllate da modifiche post-traduzionali; fosforilazione, mediata da proteine tirosina chinasi non recettoriali (ABL, SRC) e recettori tirosina chinasi (MET, ERBB2/HER2). Modulazione reciproca di tirosina chinasi e caspasi (Caspasi-8).
Ruolo della chinasi ATM in modelli di Atassia Telengiectasia e nella progressione tumorale; trasduzione del segnale mediata da fosforilazione e dal controllo della qualità e stabilità proteica ubiquitina-proteosoma-dipendente e/o chaperone-dipendente.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information