Patrizia Hrelia

Laureata in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche (1981), Dottore di ricerca in Citomorfologia (curriculum Biologia cellulare) (1986). Visiting Assistant Professor (1987-1988), Adjunct Associate Professor (1992-2011) e Adjunct Professor (2011-2014) presso la University of Texas Medical Branch, Galveston, TX USA.La carriera accademica si è svolta presso l'Università di Bologna: Ricercatore del settore E07X (1990-1998), Professore di II fascia (1998-2001), Professore di I fascia (dal 2001). Direttore della Scuola di Specializzazione in Tossicologia (2002-2005). Direttore del Dipartimento di Farmacologia (2009-2012).
Coordinatore del Dottorato di ricerca in Scienze Farmacologiche e Tossicologiche, dello Sviluppo e del Movimento Umano (dal 2014). Presidente della Società Italiana di Tossicologia (dal 2015).
Presidente del Registro nazionale dei Tossicologi Italiani Certificati (RENTIC), nell'ambito di quello europeo (2012-2015). Membro del gruppo di lavoro "Contaminanti" del Comitato di Lavoro Italiano per il Codex Alimentarius, Ministero delle Politiche Agricole (dal 2009). Tossicologo certificato italiano ed europeo (ERT).
Gli interessi di ricerca sono focalizzati sulla definizione di nuove strategie preventive per il contenimento e la riduzione dei fattori di rischio associati a patologie croniche degenerative, quali il cancro e le malattie del sistema nervoso non risolte. La filosofia di ricerca è un approccio multidisciplinare a problemi di medicina preventiva e traslazionale.
Ha pubblicato più di 200 lavori in extenso su riviste internazionali e capitoli su libri e partecipato a numerosi congressi nazionali ed internazionali.
E' referee per numerose riviste del settore farmaco-tossicologico. Svolge attività di valutatore di progetti nazionali ed internazionali.
Ha fondata esperienza organizzativa di congressi nazionali ed internazionali. E' membro attivo di Società scientifiche nazionali e internazionali.
E' membro di numerose commissioni locali su temi di protezione ambientale.
E' membro del gruppo di lavoro "Contaminanti" del Comitato di lavoro italiano per il Codex alimentarius, Ministero delle politiche agricole.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information