Pietro Pichierri

  • 20 Apr 2018

Pietro Pichierri

Dott. Pietro Pichierri
Primo Ricercatore presso l'Istituto Superiore di Sanità (Roma)
pietro.pichierri@iss.it

ORCID: 0000-0002-2702-3523

Researchgate:
https://www.researchgate.net/profile/Pietro_Pichierri

Note biografiche
1996 Laurea in Scienze Biologiche, Università degli Studi della Tuscia (Viterbo)
2003 Dottore di Ricerca in Biochimica ed Evoluzione Biologica, Università degli Studi della Tuscia (Viterbo)
1996-2000 Collaboratore di Ricerca, Università degli Studi della Tuscia (Viterbo)
2000-2004 Borsista post-dottorato, CNRS UPR2169 - Institute de Cancerologie Gustave Roussy, Villejuif (Francia)
2004-2007 Senior research fellow, Istituto Superiore di Sanità (Roma)
2007-2013 Ricercatore, Istituto Superiore di Sanità (Roma)
2013-oggi Primo Ricercatore, Istituto Superiore di Sanità (Roma)
2005-oggi Principal Investigator e Team leader (gruppo di ricerca sulla stabilità del genoma)
2014-oggi Membro della commissione di valutazione dell'ammissibilità alla sperimentazione clinica di fase I, con sede presso l'Istituto Superiore di Sanità - esperto per farmaco-tossicologia preclinica e protocolli sperimentali

Membro della Società Italiana di Mutagenesi Ambientale e della Società Italiana di Biofisica e Biologia Molecolare.

Autore di 47 pubblicazioni, H-index 23, 1840 citazioni.

Interessi Scientifici:
Gli interessi del mio gruppo di ricerca sono orientati alla comprensione dei meccanismi che assicurano il mantenimento dell'integrità del genoma.
In particolare, cerchiamo di definire come le cellule umane riescano a superare i problemi connessi con l'arresto della replicazione e l'induzione di danno al DNA durante questa fase del ciclo cellulare, sia in condizioni normali che in condizioni patologiche. La comprensione di questi meccanismi e della loro regolazione può aiutare a rivelare le basi patogenetiche di alcune sindromi genetiche umane ed identificare nuove strategie terapeutiche per curare i tumori.