Appello al Ministro Manfredi: fondi per aiutare la ricerca su COVID-19/SARS-CoV2

  • 01 Apr 2020

Roma, 20 Marzo 2020

All’Ill.mo Ministro Gaetano Manfredi
Ministero dell'Università e della Ricerca

Ill.mo Ministro Manfredi,
Appello per promuovere iniziative di ricerca su Covid-19/SARS-CoV2: i ricercatori vogliono aiutare!
In questi giorni di grande pericolo e stress per la società tutta causati dall’epidemia da COVID-19 noi ricercatori abbiamo percepito un clima diverso nei nostri confronti da parte della popolazione, che pare aver capito che se qualcosa potrà salvarci sono la scienza e la ricerca. L’emergenza giustamente assorbirà il massimo dell’impegno economico e organizzativo per limitare la diffusione del virus e per sostenere l’economia, ma la ricerca italiana non può rimanere indietro perché c’è moltissimo che potrebbe essere fatto.
Oltre all’indispensabile isolamento anti contagio (Restate a Casa), noi ricercatori dobbiamo e vogliamo coalizzarci per comprendere il virus e contribuire a trovare al più presto cure efficaci.

La patogenesi di SARS-CoV2 si presta a essere studiata e affrontata da molti gruppi di ricerca italiani, dal punto di vista non solo farmacologico, virologico, epidemiologico e statistico, ma molecolare, biologico, biochimico, immunologico. Siamo convinte/i che il coinvolgimento dei ricercatori e ricercatrici italiane, eccellenti in tanti campi diversi, possa rispondere rapidamente ad alcune domande irrisolte sul virus e sulla patogenesi della malattia. C’è già un tesoro di informazioni che potrebbero essere utilmente raccolte, di campioni biologici che potrebbero essere analizzati, ma tutto questo andrà perduto o gravemente ritardato senza forme adeguate di finanziamento ed organizzazione della ricerca.

La FISV si unisce alle voci levate da diverse parti della comunità scientifica chiedendo che i ricercatori siano messi nella condizione di potere aiutare. I medici sono in prima fila nella battaglia contro l’epidemia, ma tutti quei farmaci che si stanno sperimentando sono il frutto di anni di ricerca. Anche se non si conosce ancora il virus SARS-CoV2, molto si sa sui coronavirus che lo hanno preceduto e che sono stati la causa delle scorse epidemie di SARS e MERS. Uno sforzo veramente corale e multidisciplinare di tutta la comunità scientifica ha la concreta possibilità di produrre risultati importanti, trovando farmaci efficaci, nuovi o di “riposizionamento” (ovvero farmaci già disponibili per altre malattie ma che potrebbero migliorare il decorso come quello in sperimentazione che viene usato per curare l’artrite reumatoide), per guarire la malattia, alleviarne i sintomi e la mortalità, per potenziare il sistema immune, diminuire gli eventi collaterali cardiaci, renali, polmonari, neurali, la co-morbidità oncologica, predire in anticipo la prognosi e trovare biomarcatori che ci indirizzino verso la medicina personalizzata.

Con questo appello la FISV chiede che il Governo, compatibilmente con l’attuale situazione economica, investa nella ricerca scientifica sullo studio del coronavirus SARS-CoV2 e della malattia COVID-19 attraverso l’avvio di bandi, competitivi, trasparenti ed a cui possano partecipare ricercatori di tutte le istituzioni che operano nel settore delle scienze della vita. I finanziamenti alla ricerca, anche in un momento in cui servono soprattutto per molte emergenze contingenti, sono sempre un buon investimento: l’alto valore dei nostri studiosi e studiose potrà portarci a essere tra i paesi più all’avanguardia nella comprensione della malattia da COVID-19, per una sua migliore gestione e, soprattutto, per una sua più efficace cura e prevenzione. E, non meno importante, permetterà alla comunità scientifica italiana di stare al passo con le altre nazioni europee e trovarsi preparata nell’eventualità, tutt’altro che remota, che in futuro emergano altri virus simili, evento tutt’altro che improbabile essendo questa la terza epidemia da Coronavirus negli ultimi 18 anni.

Firmato

Prof. Gennaro Ciliberto
Prof. Ordinario Biologia Molecolare Università di Catanzaro
Direttore Scientifico IRCCS Istituto Tumori Regina Elena, Roma
Presidente Federazione Italiana Scienze della Vita - FISV
https://fisv.org/index.html

Prof.ssa Valeria Poli
Prof. Ordinario di Biologia Molecolare, Università degli Studi di Torino
Presidente Società Italiana di Biofisica e Biologia Molecolare SIBBM
https://sibbm.org/

Prof. Luca Sineo
Prof. Ordinario Scienze e Tecnologie Biochimiche e Farmaceutiche, Università di Palermo
Presidente Associazione Antropologica Italiana - AAI
http://aai.unipr.it/cgi-bin/home.pl

Prof Paolo Pinton
Prof. Ordinario di Patologia Generale, Università di Ferrara
Presidente Associazione di Biologia Cellulare e del Differenziamento - ABCD
http://abcd-it.org/

Prof. Antonio Torroni
Prof. Ordinario Dipartimento di Biologia e Biotecnologie, Università di Pavia
Presidente Associazione Genetica Italiana - AGI
http://www.associazionegeneticaitaliana.it/

Prof. Raffale Porta
Prof. Ordinario di Biochimica, Università degli Studi di Napoli Federico II
Presidente Società Italiana di Biochimica e Biologia Molecolare - SIB
http://www.biochimica.it/

Prof. Omar Rota-Stabelli
Ricercatore, Fondazione Edmund Mach, Trento
Presidente Società Italiana di Biologia Evoluzionistica - SIBE
http://www.sibe-iseb.it/

Prof. Pierdomenico Perata
Prof. Ordinario Fisiologia Vegetale, Scuola Superiore Sant’Anna, Pisa
Presidente Società Italiana di Biologia Vegetale - SIBV
http://www.sibv.it/

Prof. Stefano Cesco
Preside Facoltà di Scienze e Tecnologie, Libera Università di Bolzano
Presidente Società Italiana di Chimica Agraria - SICA
http://www.chimicagraria.it/SICA.php

Prof. Giorgio Racagni
Prof. Ordinario di Farmacologia, Università degli Studi di Milano
Presidente Società Italiana di Farmacologia - SIF
http://www.sifweb.org/

Prof. Corrado Poggesi
Prof. Ordinario Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica, Università degli Studi di Firenze
Presidente Società Italiana di Fisiologia - SIF
https://www.fisiologiaitaliana.org/

Prof. Mario Enrico Pé
Prof. Ordinario di Genetica, Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa
Presidente Società Italiana di Genetica Agraria - SIGA
http://www.geneticagraria.it/home.asp

Prof. Achille Iolascon
Prof. Ordinario di Genetica Medica, Università degli Studi di Napoli Federico II
Presidente Società Italiana di Genetica Umana - SIGU
https://www.sigu.net/

Prof.ssa Antonella Russo
Prof. Associato Dipartimento di Medicina Molecolare
Presidente Società Italiana Mutagenesi Ambientale e Genomica - SIMAG
http://www.sima-g.it/

Prof. Paolo Visca
Prof. Ordinario Dipartimento di Scienze, Università degli Studi Roma Tre
Presidente Società Italiana di Microbiologia Generale e Biotecnologie Microbiche - SIMGBM
https://simgbm.it/

Prof. Massimiliano Corsi Romanelli
Prof. Ordinario di Patologia Clinica, Università degli Studi di Milano
Presidente Società Italiana di Patologia e Medicina Traslazionale - SIP MET
http://www.sipmet.org/

Prof. Matteo Lorito
Prof. Ordinario di Patologia Vegetale, Università degli Studi di Napoli Federico II
Presidente Società Italiana di Patologia Vegetale - SIPaV
http://www.sipav.org/

scritta congiuntamente con
Prof.ssa Adriana Albini
Prof. Patologia Generale, Università Milano Bicocca
Responsabile Laboratorio Biologia Vascolare e Angigonesi IRCCS MultiMedica Milano
Direttore Scientifico Fondazione MultiMedica Onlus
Board of Directors American Association for Cancer Research
Presidente Top Italian Women Scientist TIWS (Osservatorio Nazionale Salute Donna e di Genere)
(https://www.ondaosservatorio.it/progetti-onda/tiws-top-italian-women-scientists/)